PROGRAMMA

TUTTI GLI EVENTI SI SVOLGERANNO IN CORSO MAZZINI A CORREGGIO (RE)

TUTTI GLI EVENTI SONO GRATUITI

SONO PRESENTI STAND GASTRONOMICI A CURA DELL'ORGANIZZAZIONE

Giovedì 08 maggio

ore 14.30 - 18.00 Pomeriggio dedicato ai Viaggi della Memoria con rappresentanti degli istituti storici dell'Emilia Romagna e docenti.
Si parte con un gruppo di lavoro con gli istituti storici regionali, per ragionare sulle esperienze del Viaggio nelle varie province.
Alle 17 verrà presentata brevemente la ricerca di Istoreco e Borea sulla “sedimentazione” del Viaggio reggiano
ore 21.00 - 23.00 Brindisi di benvenuto: L'8 maggio 1945 a Berlino con la resa dei nazisti agli alleati termina la Seconda Guerra Mondiale in Europa. Salutiamo questo evento dando il benvenuto agli ospiti di ERA 2014.
Ci accompagna il Coro Selvatico di Via Bligny seguito dal dj set di Radio Rumore (Webradio Unimore)

Venerdì 09 maggio

ore 10.00 - 12.00 Testimonianza: Ezio Bompani - Partigiano modenese intervistato dalla terza classe Scuola Media Lanfranco di Modena
ore 12.00 - 13.00 Aperitivo resistente: presentazione ed incontro tra le associazioni e i gruppi antifascisti provenienti da Italia, Germania, Svizzera
ore 15.00 - 16.00 Testimonianza: Herbert Herz, partigiano della FTP - MOI in Francia, in collegamento Skype intervistato dall'editrice Muriel Spierer
ore 17.00 - 17.30 Visita guidata di Massimo Storchi su Don Pasquino Borghi, presso Palazzo dei Principi (Correggio) dove sono esposti gli abiti indossati al momento della fucilazione
ore 18.00 - 21.00 Camminata per la fine della guerra (presso Fossoli e Carpi) Contro il fascismo e contro la guerra - Portiamo un fiore ai deportati e ai partigiani caduti.
A Fossoli apriremo noi la corsa e portiamo un fiore all'ingresso dell'ex Campo di concentramento e poi uno al cippo di Leopoldo Gasparotto, comandante delle Brigate Giustizia e Libertà, ucciso nel giugno 1944 (3km).
Dopo si continua (correndo lentamente!) per altri 4 km, per tutto il perimetro del campo, per un totale di 7 km.
Ai partecipanti viene regalata la t-shirt ERA 2014 da indossare durante la corsa/camminata.
Bisogna iscriversi alla mail: esteri@istoreco.re.it
ore 18.00 - 20.00 Paolo Nori discute del suo ultimo libro “Si Sente?”, uscito su Marcos y Marcos che contiene tre discorsi fatti a Cracovia in occasione di “Un treno per Auschwitz” organizzato dalla Fondazione Fossoli
ore 21.00 - 23.00 Ali Bumaye, Killing The Blues Machine
Balkan Beat (Dj-set), balkan e gipsy music

Sabato 10 maggio

ore 10.00 - 12.00 Assemblea Antifascista: Presentazione del nuovo documento Antidoti Antifascisti, promosso da Anpi Provinciale di Reggio Emilia per la costituzione di un Coordinamento Antifascista Provinciale. Saverio Ferrari dell'Osservatorio Democratico sulle Nuove Destre ne discute con i gruppi provenienti dall'Europa
ore 12.00 - 13.00 Aperitivo resistente: presentazione ed incontro tra le associazioni e i gruppi antifascisti provenienti da Italia, Germania, Svizzera
ore 16.00 - 18.00 Corteo Antifascista: Una passeggiata nel centro storico accompagnata dalle musiche della Banda di Quartiere per raccontare i luoghi e i fatti della Resistenza correggese.
Il corteo antifascista ripercorrerà alcuni dei siti individuati dal progetto “Le Strade Della Libertà” (luoghi della memoria antifascista Reggiana)
ore 18.00 - 20.00 Wu Ming: Raccontare la Resistenza attraverso l'esperienza del collettivo di narratori/cantastorie che quest'anno festeggia vent'anni di lavoro sul romanzo storico.
ore 22.00 - 24.00 La Brigata Lambrusco, Combat folk e canzoni popolari dell'Emilia
Eusebio Martinelli e la Gipsy Abarth Orchesta, musica tzigana e balcanica

Domenica 11 maggio

ore 10.00 - 12.00 Testimonianza: Felix Lipski, sopravvissuto da bambino al Ghetto di Minsk, racconta l'esperienza di sua madre, la partigiana Rosa Lipskaja
ore 13.00 - 16.00 Pranzo di brigata: A tavola con gli antifascisti europei. Prenotazione obbligatoria1
ore 16.00 - 18.00 Antifascisti 3.0: Gli studenti delle scuole superiori discutono su cosa significhi oggi essere giovani antifascisti
ore 18.00 - 20.00 Regina di fiori e di perle: L'occupazione italiana d'Etiopia raccontata dal punto di vista di chi l'ha subita, in uno spettacolo teatrale dell'autrice/interprete italo-etiope Gabriella Ghermandi
  1. per prenotazione Pranzo di Brigata:
    +39 347 5028031
    anpi_correggio@libero.it
  • La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia in locali idonei